Differenze tra GRANA PADANO e PARMIGIANO REGGIANO

Differenze tra GRANA PADANO e PARMIGIANO REGGIANO

Si tratta di 2 alimenti molto utilizzati nelle nostre case, come condimento di primi piatti, come ingrediente dei secondi piatti, o come spuntino spezza-fame. Visivamente possono sembrare uguali e anche il sapore è piuttosto simile, ma ci sono delle differenze, che ci piacerebbe conosceste.Il Grana Padano viene prodotto in una zona più ampia che comprende: Lombardia, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna e Veneto. Il Parmigiano Reggiano è prodotto solo nelle province di: Bologna, Mantova, Modena, Parma e Reggio Emilia.  

  • Per il Parmigiano Reggiano l’etichettatura non è obbligatoria, perché i suoi unici ingredienti per legge sono latte, sale e caglio. Invece il Grana Padano può contenere anche il lisozima (E1105) che è una proteina estratta dall’uovo.
   
  • Le bovine che producono il latte utilizzato per la produzione di Parmigiano Reggiano devono essere alimentate esclusivamente con foraggi provenienti dalla zona di produzione del formaggio e di produzione aziendale, mentre per il Grana Padano le bovine sono alimentate anche con gli insilati, soprattutto di mais. Questi insilati sono impiegati perché consentono di ottenere un’elevata produzione di formaggio a costi contenuti. Negli insilati sono presenti dei batteri, chiamati clostridi, le cui spore o gli stessi microrganismi possono diffondersi e quindi essere presenti nelle stalle o nel latte. Il lisozima ha appunto la funzione di bloccare la germinazione delle spore ed il diffondersi di varie specie batteriche.
   
  • Il Grana Padano può essere prodotto con 2 lavorazioni al giorno, mentre per il Parmigiano Reggiano è concessa 1 sola lavorazione al giorno.
   
  • Il caglio per il Parmigiano è solo di origine animale, mentre quello per il Grana Padano può essere animale, vegetale o batterico.
   
  • Il Grana Padano arriva a stagionatura prima, perché meno grasso del Parmigiano. Il grana Padano diventa tale con 9 mesi di stagionatura, e può arrivare al massimo a 24 mesi. Il Parmigiano Reggiano deve avere almeno 12 mesi di stagionatura e può arrivare fino a 36 mesi.